Benvenuto

Total votes: 621

15 APRILE 2018

III DOMENICA DI PASQUA

"... nel suo nome saranno predicati a tutti i popoli la conversione e il perdono dei peccati... Di questo voi siete testimoni"

    La terza apparizione di Gesù risorto ( vangelo ) si intreccia con la seconda, quella dei due discepoli di Emmaus. Egli vuole aiutare ora tutti i suoi Apostoli a fare esperienza viva di sè risorto e vivo. Senza questa esperienza e "conoscenza - amore" non potranno predicare nel suo nome a tutti i popoli la conversione il perdono dei peccati.
E' l'esperienza viva e l'intelligenza della fede che costituisce l'identità del cristiano e da origine alla Missione degli Apostoli e della Chiesa.
Lo stesso San Pietro (1° Lettura), che insieme a Giovanni aveva guarito il mendicante storpio dalla nascita, testimonia di aver sanato costui con la potenza del "nome di Gesù". Ha potuto far questo partecipando della vita divina a lui comunicata dal Risorto! Comprendiamo bene allora che non solo la conversione e il perdono dei peccati nascono da Gesù Cristo, il giusto, il paraclito presso il Padre, cioè avvocato e mediatore della nostra salvezza, ma anche la forza che caratterizza la Missione della Chiesa nella storia e nel mondo. Anche la Chiesa d'oggi è certa di ogni buon esito e vittoria, in mezzo a prove e tribolazioni, se rimane TESTIMONE  di CRISTO, il VIVENTE, l'unico Maestro e Signore.

giovedì  16 aprile   ore 19,00 - "Cassano In-Tenda" Face to Face, Live Concert, Social Time, Food and Music, in Piazza Moro
domenica  22 aprile   ore 20,00 - Commedia in due atti dal titolo "IL SOGNO PIU' BELLO"  rappresentata da "IL GRUPPO IN CERCA DI..."

 

Cassano in tenda

Durante la settimana che va dal 15 al 21 aprile le comunità di Casamassima, Cassano, Gioia del Colle e Sammichele di Bari che compongono l'VIII Vicaria saranno interessate da una serie di eventi legati alla Peregrinatio della Tenda dell'Incontro.
Quella della Tenda dell'Incontro è una iniziativa dell'Arcidiocesi di Bari - Bitonto finalizzata a creare "...uno spazio e un tempo in cui gli adulti e i giovani possano confrontarsi con le domande, i sogni,le speranze che accompagnano la ricerca di senso e di pienezza della loro vita... " come spiega l'Arcivesco Mons. Francesco Cacucci.
La proposta vuole avere un taglio trasversale che possa intercettare gli interessi e le sensibilità di molti giovani, vicini e lontani dall'ambiente ecclesiale, proprio perché pensata come un dialogo e quindi una riflessione su quelle che sono le domande e le istanze concrete della gioventù dei nostri giorni.
La Tenda, che costituisce un simbolo dell' incontro tra le generazioni, sarà fisicamente installata in Piazza Plebiscito a Gioia del Colle ma in tutti i paesi ci saranno eventi, dibattiti, concerti, giochi, che coinvolgeranno non solo le comunità parrocchiali ma tutto il paese.
A Cassano in particolare, giovedì 19 aprile in Piazza Moro a partire dalle 19:00, vi sarà l'evento "Cassano In-Tenda" Face to Face, Live Concert, Social Time, Food and Music realizzato dalle due comunità parrocchiali di Santa Maria Assunta e Santa Maria delle Grazie con la collaborazione di Legambiente, Amici di Tutti, C. a P. Onlus e il patrocinio del Comune di Cassano.
La peregrinatio della tenda, sarà un'occasione per rinnovare e ricreare un clima di dialogo che possa portare frutti di giustizia, legalità, partecipazione, concordia, apertura.

Le due comunità parrocchiali di Cassano delle Murge

 

Peregrinatio della Tenda

 

 

Aggiungi un commento

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.